SOSTIENI I NOSTRI PROGETTI

Paola era sposata da anni e desiderava un figlio che tardava ad arrivare. Nel 1964 da Cesenatico andò a San Giovanni Rotondo per affidarsi alle preghiere di Padre Pio. Non sapeva però che per confessarsi da Padre Pio bisognava prenotarsi e attendere dai 13 ai 15 giorni.  Una signora prenotata le offrì il suo biglietto.  Dopo qualche giorno Paola fu dato si confessò da Padre Pio,  ma appena aprì lo sportello, padre Pio le disse: «Va’ via, perché non hai fatto la fila».
Umiliata davanti a tutti, cominciò a provare un forte risentimento per Padre Pio che si accorse della sua disperazione e le disse: «Signora, scrivete una letterina esprimendo i vostri desideri».

Paola non volle accettare il consiglio e rispose «Con tante lettere che riceve, leggerà proprio la mia!?». Poi, però, si lasciò convincere, e gli consegnò un biglietto con la sua richiesta.
Rimase in attesa in chiesa ed avvertì una grande pace scendere nel cuore: il rancore verso Padre Pio scomparve. Nel pomeriggio un frate cappuccino la vide ai piedi dell’altare della Madonna delle Grazie e le disse: «Padre Pio ha letto il suo scritto e mi ha detto: “Di’ a quella signora che abbia più fede ed otterrà la grazia”».
Paola ritornò rinfrancata a Cesenatico, ma il desiderio di parlare con quel santo uomo era troppo forte, per cui dopo qualche mese scese di nuovo a San Giovanni Rotondo. Fece la fila, pregò e finalmente, dopo essersi confessata, poté manifestare di persona il suo desiderio al Padre. «Vorrei avere un figlio, anche se ho adottato l’ultimo mio fratellino alla morte di mamma», gli disse.
Padre Pio: «Quello non c’entra. Avrai un figlio tuo, ma devi continuare ad avere fede. E riceverai la grazia».
Racconta la signora Donini: «Ritornata a Cesenatico mi sono messa a pregare. Gli anni passavano, ma io non perdevo la speranza di diventare mamma. Mi dicevo: se l’ha detto padre Pio, il figlio prima o poi verrà».
Ed il figlio arrivò dopo 18 anni di matrimonio.

contattaci: devoti@devotidipadrepio.it

Un pensiero su “Padre Pio le disse “devi continuare ad avere fede”. Dopo 18 anni arrivò un figlio”
  1. Più di 11anni fa andai a San Giovanni rotondo per chiedere a Padre Pio la grazia di diventare madre,erano anni ormai che desideravamo un figlio che chiudesse il nostro amore eppure dopo 7anni ancora non arrivava,lasciai una lettera a Padre Pio è tornata a casa ogni sera accendeva una candela e formulato le mie preghiere sono passati 2anni ma ancora quella gravidanza non arrivava,una notte dopo aver fatto la mia solita preghiera e aver seguito la messa di Padre Pio mi addormentati e lo sognami,mi sorrideva e mi disse stai tranquilla, avrai presto un bel bambino è mi comparve questo bimbo bellissimo. A distanza di un mese scoprii con gran gioia e stupore di essere incinta di 6settimane. Dopo 9mesi nacque la nostra piccola Nicole,voi non ci crederete ma senza che nessuno avesse detto alla mia bimba come chiamare quel signore con la barba che era da per tutto in casa nostra,lei lo chiamava nonno Pio….E questo mi ha riempito il cuore di gioia xké la sua presenza era viva in mia figlia e in tutti noi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *