Continua , senza sosta, l’esodo più grande di sempre. Mai così tanti profughi sono scappati in così poco tempo. Da giorni ormai i media lo raccontano senza sosta.

In 5 settimane sono oltre 4 milioni gli ucraini che scappano dalla loro terra, dopo l’invasione della Russia.

L’Associazione Devoti di Padre Pio, ha messo in campo diverse iniziative. Dalla raccolta fondi al convoglio solidale.

Aiutiamo chi aiuta. Uno slogan che sta accompagnando i diversi progetti che i Devoti di Padre Pio, insieme ad altre associazioni ha promosso, sin dalle prime ore dopo l’inizio del conflitto. L’Associazione, non solo si è presa carico di diversi profughi, portandoli in Italia, ma continua ad assisterli sostenendo coloro che stanno aiutando.

SOSTIENICI

AIUTIAMO CHI AIUTA. Caro devoto, cara devota, è questo lo slogan che accompagna in questi giorni l’associazione Devoti di Padre Pio, in prima linea per far fronte ai vari bisogni dei profughi che giungono dall’Ucraina. Se vuoi, anche tu, nel tuo piccolo ci puoi dare una mano. Abbiamo bisogno del tuo aiuto.

“I devoti di Padre Pio hanno bisogno del tuo aiuto per assistere i bambini e le loro famiglie”.

DONAZIONI 
Per supportare il coordinamento è possibile effettuare una donazione tramite bonifico intestato a:
Associazione Devoti di Padre Pio
IBAN IT10Y0501804000000016956443
causale: Emergenza Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.